Regolamenti 2020

CIRCUITO MASTERMIND 2020
CLASSIFICHE REGOLAMENTI E PREMI

A) Per ciascuna gara, 4 classifiche generali per tempi assoluti (per A, B, C e D): si premiano i primi 3 assoluti rispettivamente tra tutti gli A, B, C e D.

B) Per ogni gara, si redigono tante classifiche separate, specifiche per quante sono le categorie per eta' e per maschi/femmine (A1,A2,A3; B4, B5, B6; C7,C8,C9......)

C) Uniche, per l'intero circuito, tante classifiche individuali generali a punti per quante sono le categorie per eta' e per maschi/ femmine (A1,A2,A3; B4, B5, B6; C7,C8,C9....;D1, D2, D3...).
Ogni partecipante consegue i punti che, in ciascuna gara del circuito, gli spettano in funzione della posizione occupata nella classifica specifica  relativa alla propria categoria, secondo la tabella valevole per la Coppa del Mondo (100 punti al primo, 80 punti al secondo...). I PUNTI CONSEGUITI  NELLA FINALE DEL CIRCUITO VANNO MOLTIPLICATI PER IL COEFFICENTE 2. FATTA LA SOMMA DEI DIECI MIGLIORI PUNTEGGI CONSEGUITI DA CIASCUN CONCORRENTE, RISULTA VINCITORE CHI TOTALIZZA LA MAGGIOR SOMMA PUNTI. NELL'IPOTESI IN CUI, PER QUALSIASI CAUSA, NON SI DISPUTI LA "FINALE", IL COEFFICENTE DUE VA APPLICATO ALL'ULTIMA GARA DISPUTATA A ROCCARASO. Di regola sono premiati i primi tre di ciascuna categoria (A1, A2, A3, B4,B5,B6; C7, C8, C9....; D1, D2, D3....), qualora il numero di classificati in una singola categoria fosse inferiore a sei, va comunque premiato il primo e, ad  insindacabile giudizio di MasterMind, potranno essere eventualmente premiati il secondo ed il terzo/la seconda e la terza;
 
D) Unica, per l'intero circuito, classifica generale assoluta a punti per l'assegnazione del trofeo ITALO KUHNE CHALLANGE A SQUADRE. Vi partecipano, di diritto, tutti i Club dei quali, almeno un atleta, risulti classificato in almeno una gara del circuito MasterMind della stagione agonistica in corso.
Ai fini della classifica del trofeo a squadre valgono unicamente le gare disputate a Roccaraso. Ciascun atleta ottiene un punteggio in ciascuna gara, giusta applicazione della tabella T300 a ciascuna classifica di categoria (A1,A2.....B4,B5.....C7,C8.....D1, D2.....giovani/senior). Per ciascun Club si fa il totale dei maggiori 3 punteggi conseguiti dai suoi atleti nelle gare del circuito Mastermind, disputate a Roccaraso; almeno due, dei tre atleti considerati, devono appartenere ad uno dei gruppi  Master A,B,C; il terzo atleta può appartenere ad uno dei gruppi Master A,B,C,D. Nel caso in cui, per uno stesso Club, in una data gara, si classifichino due soli atleti, almeno uno di essi deve appartenere ai gruppi Master A,B,C e l'altro può appartenere ai gruppi master A,B,C,D. Nel caso in cui, per un stesso club, in una data gara si classifichi un solo atleta, questi può appartenere ad uno dei gruppi Master A,B,C,D. Dopo di che, per ciascun Club, si fa la somma di tutti i totali dei maggiori 3 punteggi come sopra conseguiti nelle singole gare del circuito mastermind disputate a Roccaraso
I punteggi conseguiti nella finale del circuito vanno moltiplicati per il coefficiente due. QUALORA, PER QUALSIASI CAUSA, NON SI DISPUTI LA FINALE, SI PROCEDE ALL'APPLICAZIONE DEL COEFFICENTE DUE ALL'ULTIMA GARA DISPUTATA A ROCCARASO. IN CASO DI EX AEQUO, VINCE IL CLUB, I CUI ATLETI PIÙ ANZIANO E PIÙ GIOVANE, I CUI PUNTEGGI, ALMENO UNA VOLTA, SONO STATI ASSUNTI AI FINI DEL CALCOLO DEI TOTALI PUNTEGGI, EVIDENZIANO LA MAGGIOR DIFFERENZA DI ETÀ; IN CASO DI PARITA' SI PROCEDE A SORTEGGIO CON MONETINA.
Viene assegnato un trofeo, rispettivamente, anche al secondo e terzo club classificato.
 
E) Miglior Upgrade assoluto tra gli A; miglior Upgrade assoluto tra i B; miglior Upgrade assoluto tra gli C: si premiano il Master A, che in assoluto in detto raggruppamento di categorie, il master B, che in assoluto in detto raggruppamento di categorie e il Master C, che in assoluto in detto raggruppamento di categorie, conseguono, anche in una  singola gara del circuito, il maggior decremento di punteggio rispetto al proprio punteggio di lista base (i non punteggiati sono accreditati di punti 400,00).
E' tassativamente escluso dalla competizione Upgrade chi non prende il "Via" ad almeno la metà più uno delle gare del circuito effettivamente disputate.
 
F) si premiano i primi classificati Master A; B; C; rispettivamente over 200, over 150 ed ancora over 150 punti F.I.S.I., in assoluto nei rispettivi raggruppamenti di appartenenza, e senza distinzioni di sotto categorie. Ogni partecipante consegue i punti, in ciascuna gara del circuito  in funzione della posizione occupata nella classifica assoluta di raggruppamento di categorie (A; B; C) secondo la tabella valevole per la coppa del mondo (100 punti al primo, 80 punti al secondo.....).
Fatta la somma dei migliori punteggi conseguiti da ciascun  partecipante nelle gare disputate a Roccaraso, risulta vincitore chi totalizza la maggior somma di punti. Il punteggio conseguito nella finale del circuito va moltiplicato per il coefficente due.  E' escluso dalla classifica chi non prende il "Via" ad almeno la metà più uno delle gare effettivamente disputate a Roccaraso.
SE PER QUALSIASI CAUSA NON  SI DISPUTI LA "FINALE"
SI PROCEDE ALL'APPLICAZIONE DEL COEFFICENTE DUE ALL'ULTIMA GARA DISPUTATA A ROCCARASO.
Ad insindacabile discrezione di mastermind, tenuto conto del numero dei concorrenti in ciascuno dei raggruppamenti A; B; C rispettivamente over 200; 150; 150 punti F.I.S.I., possono essere eventualmente premiati anche il secondo e il terzo classificato nei rispettivi raggruppamenti di categorie.    
I premi Upgrade e over 200; 150; 150 punti F.I.S.I. non sono cumulabili fra loro.

N.B: Le gare del circuito Mastermind disputate in date diverse da quelle prestabilite in calendario, senza il preventivo consenso espresso del direttivo MasterMind, non sono valide ai fini delle varie classifiche del circuito stesso. 
Per finale si intende la gara 10 disputata a Roccaraso