Gare 12 e 13: ovvero mai piu'.....SE NON CI FOSSE PERO' L'ENTUSIASMO DEGLI "MM"!!!

podio 2019
9 marzo 2019 appuntamento per recitare l'ultimo atto del Circuito MasterMind 2019, la finale con raddoppio. Come da tradizione ormai l'organizzazione è stata affidata allo S.C. 0,40, il club voluto da Stefano Buccafusca per tener viva la memoria di quel treno sbuffante, in partenza da Napoli alle 0,40, per consentire ai pionieri sciatori della marinara Partenope di raggiungere Roccaraso in ore antelucane, allo scopo di proseguire con pelli di foca fino all'Aremogna, svalicando la Selletta, per godere, dopo una salutare faticata, dei pendii immacolati alle falde delle Toppe del Tesoro. Rifocillati al rifugio Principessa Giovanna, i pionieri rientravano a Roccaraso e, sempre con il fumigante corriere, finalmente in nottata di nuovo in città.

Promotori promossi ai Campionati Italiani

Coppa Italia PucaReale bis
Ore 15, al Teatro Roccaraso cala festosamente il sipario sui Campionati Italiani Master 2019, magistralmente organizzati dallo S.C. 3Punto3, ovvero dai fratelli Antonio e Andrea Barulli, rispettivamente Presidente e Direttore Tecnico del sodalizio napoletano. Provvidenziale l'affidamento dell'Ufficio Stampa alla rinomata KUHNE&KUHNE. Strana atmosfera, perché in genere i sipari calano malinconicamente, a meno che lo show non abbia travolto tutti con incontenibile gioia condivisa.
Dialettica degli opposti, ovvero, sole accecante e temperatura mite per il Super G del venerdì, tutto sembra perduto, spazzato via dai 120 all'ora della bora impetuosa del sabato, rinvio dello slalom; si acquieta parzialmente la ventosa flagellazione, filtrano tra le nubi ostinati raggi di sole ad illuminare in tutta la sua imponente picchiata, il tracciato del gigante sulla Canguro. I motori dei gigantisti si riaccendono, e con essi si riaccende la voglia di cimentarsi, in gigante, sul ripido di quella temibile "Canguro", per poi danzare, in slalom, sullo stesso muro; sta di fatto che quando il gioco si fa duro, i duri entrano in gioco. Quelli che hanno tagliato i traguardi delle due gare, di adrenalina ne hanno ancora a palla e a loro non resta altro, per placare gli spiriti beluini, che disporsi educatamente in fila al buffet allestito in Casa Master dall'organizzazione 3PUNTO3 ed avventarsi su squisite mozzarelle aversane, cazzarielli e fagioli, sartu' napoletano, buon vino e quant'altro, il tutto accompagnato da rivisitate note anni 80, romantica ispirazione per alcuni ad inscenare ritmati balletti fra gli affamati ospiti di Casa Master.

INNAMORATI A CAMPO FELICE

Innamorati
Il 16 febbraio tutti innamorati a Campo Felice, certo non a livello delle due coppie di nostri promotori  (Andrea e Alessandra, Massimo e Francesca) persi ciascuno negli occhi dell'altro e dire che mancano le altre due coppie a podio, Lucio e Patrizia, Valerio e Vichi, fuggiti subito dopo le gare. E già i nostri promotori hanno monopolizzato i 2 podi del Gruppo C di gare 9 e 10 recuperate a Campo Felice sabato 16 febbraio, per gentile concessione di Giuseppe Lucarelli, Patron del club Città' Romana.